Posts Tagged 'carcinoma'

CARCINOMA IPOFISARIO

CARCINOMA IPOFISARIO

Autore: Dott.ssa Parente Paola

Il carcinoma ipofisiario è un tumore che insorge dalle cellule della regione anteriore dell’ipofisi (adenoipofisi) e che, per definizione, si associa a metastasi cerebrospinali o sistemiche.

Epidemiologia
Si tratta di una neoplasia molto rara che colpisce gli adulti, senza predilezione di sesso. In più del 75% le neoplasie sono ormono-secernenti. In ordine decrescente di frequenza gli ormoni prodotti sono: PRL (prolattinomi), ACTH (malattia di ...

Continua →

CARCINOMA ANAPLASTICO DELLA TIROIDE

CARCINOMA ANAPLASTICO DELLA TIROIDE

Autore: Prof. Pacini Furio

Il carcinoma anaplastico della tiroide (CAT) è un tumore molto raro ma è gravato da una elevata mortalità. La maggior parte dei pazienti infatti non sopravvive oltre un anno dalla diagnosi. L’incidenza è maggiore nell’età avanzata con picco nella sesta-settima decade ed è stata stimata essere intorno a 1-2 casi per milione ogni anno. Rappresenta circa il 2-5% di tutti i carcinomi tiroidei ed è prevalente nelle aree a carenza ...

Continua →

TUMORI DELLA TIROIDE – ANATOMIA PATOLOGICA

TUMORI DELLA TIROIDE – ANATOMIA PATOLOGICA

Autore: Dott.ssa Parente Paola

I tumori della tiroide si suddividono in tumori epiteliali e tumori non epiteliali.

Tumori epiteliali
I tumori epiteliali insorgono dalle cellule che formano gli otricoli della tiroide, e che sono di due tipi: le cellule follicolari e le cellule C. Le cellule follicolari sono coinvolte nella produzione degli ormoni tiroidei (T3 e T4) mediante il metabolismo della colloide, sostanza che riempie gli otricoli e nella quale si accumula lo Iodio; le cellule C ...

Continua →

TUMORI DELLE PARATIROIDI (ADENOMA E CARCINOMA)

TUMORI DELLE PARATIROIDI (ADENOMA E CARCINOMA)

Autore: Dott.ssa Parente Paola

Per tumori della paratiroide si intendono tutte le lesioni che si possono verificare a carico delle paratiroidi.
Queste possono essere benigne (adenoma) o maligne (carcinoma).
Esistono, inoltre, delle patologie familiari (Neoplasie Endocrine Multiple, MEN) in cui si riscontra un ingrandimento di più di una paratiroide (iperplasia). Le paratiroidi, infine, possono essere interessate anche da lesioni benigne di tipo cistico (cisti paratiroidee).

 

Adenoma
Gli adenomi della paratiroide insorgono ...

Continua →

TUMORE OVARICO

TUMORE OVARICO

Autore: Dott.ssa Parente Paola

La classificazione dei tumori dell’ovaio (o gonade femminile) si basa sulla sede ovarica dalla quale si sviluppano i tumori stessi. Si distinguono dunque:
1- Tumori dell’epitelio germinale (o epitelio di superficie o celomatico). Questi tumori si generano dall’epitelio che ricopre esternamente l’ovaio. Costituiscono la maggior parte dei tumori ovarici.
2- Tumori a cellule germinali, che derivano dalla cellula germinale che si trova all’interno dell’ovaio. In condizioni normali, la cellula germinale darà origine all’ovocita, ma per ...

Continua →

DIAGNOSI MOLECOLARE TUMORE TIROIDE

DIAGNOSI MOLECOLARE TUMORE TIROIDE

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

I noduli della tiroide rappresentano la patologia endocrina più frequente la cui prevalenza, valutata con la metodica ecografica può arrivare sino al 67% della popolazione generale.
Sebbene la maggior parte dei noduli tiroidei siano benigni è sempre necessario escluderne la malignità.
A tal fine sono state utilizzate l’ecografia del collo e l’agoaspirato del nodulo tiroideo.
Alcuni parametri ecografici del nodulo, infatti, (ipoecogenicità, disomogeneità, irregolarità dei margini, vascolarizzazione intranodulare) possono ...

Continua →

INCIDENTALOMA SURRENALICO

INCIDENTALOMA SURRENALICO

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

Per incidentaloma surrenalico si intende una massa surrenalica riscontrata incidentalmente (da cui appunto il nome incidentaloma) durante procedure diagnostiche di imaging effettuate per ragioni non correlate al sospetto di una lesione surrenalica.
La sempre maggior diffusione di strumenti diagnostici quali ecografia, TAC e risonanza magnetica (MRN), infatti, ha determinato un sempre più frequente riscontro di masse surrenaliche asintomatiche chiamate, per l’appunto, incidentalomi surrenalici.
L’incidentaloma surrenalico, pertanto, non va considerato come un’unica entità ma come categoria ...

Continua →

NODULO FOLLICOLARE TIROIDE (TIR3)

NODULO FOLLICOLARE TIROIDE (TIR3)

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

L’agoaspirato tiroideo (Fine Needle Aspiration, FNA) è una metodica minimamente invasiva che consente, nella maggior parte dei casi, una diagnosi certa e precisa della natura di un nodulo della tiroide.
Il razionale dell’agoaspirato tiroideo consiste nel prelevare alcune cellule di un nodulo chiamate tireociti.
Ciò consente di studiarne le caratteristiche ed ottenere informazioni precise sulla natura della lesione (nodulo benigno o maligno).
Secondo quanto suggerito dalla SIAPEC 2007, l’agoaspirato potrà essere ...

Continua →

TUMORI DEL TESTICOLO

TUMORI DEL TESTICOLO

Autore: Dott. Sponziello Francesco

I tumori del testicolo sono neoplasie di origine germinale nel 95% dei casi e rappresentano circa l’1% di tutti i tumori maschili. La massima incidenza si osserva tra i 15 e i 35 anni di età ed il rischio di insorgenza di tale neoplasia aumenta negli individui con macata discesa del testicolo (criptorchidismo).
Oggi si ritiene che l’atrofia testicolare con conseguente aumento di gonadotropine, soprattutto FSH, rappresenta la via più comune per numerosi ...

Continua →

TUMORI DEL SURRENE

TUMORI DEL SURRENE

Autore: Dott.ssa Pecori Giraldi Francesca

I tumori surrenalici si differenziano dalle altre neoplasie in quanto alla componente prettamente oncologica (adenomi e carcinomi) può associarsi una componente endocrina (tumori secernenti o non secernenti).
I tumori del surrene possono originare dalla corteccia o dalla midollare del surrene.
I tumori che originano dalla corteccia surrenale possono secernere:
– cortisolo con conseguente sindrome di Cushing;
– aldosterone con conseguente morbo di Conn;
– steroidi sessuali quali testosterone o estrogeni.
I tumori ...

Continua →