Archive for 'Surrene'

SURRENE

SURRENE

Il surrene è una ghiandola endocrina che, come suggerito dal nome, è situata sopra il rene. Si tratta, in realtà, di due piccole ghiandole (4-6 grammi), di forma piramidale, presenti bilateralmente a destra e a sinistra.
Le ghiandole surrenaliche sono costituite per il 90% da una zona più esterna (zona corticale) e per il 10% da una più interna (zona midollare). La zona corticale produce determinati ormoni (aldosterone, cortisoloormoni sessuali); la zona midollare, invece, produce altri ormomi ...

Continua →

IPERPLASIA SURRENALICA CONGENITA (SINDROME ADRENO GENITALE) DA DEFICIT DI 21-IDROSSILASI

IPERPLASIA SURRENALICA CONGENITA (SINDROME ADRENO GENITALE) DA DEFICIT DI 21-IDROSSILASI

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

Iperplasia surrenalica congenita è il termine che insieme a sindromi adreno-genitali viene comunemente usato per descrivere un gruppo di patologie autosomiche recessive dovute alla mancanza di uno dei 5 enzimi che intervengono nella sintesi del cortisolo nella corteccia surrenalica (1).
Il difetto enzimatico più frequente è quello che interessa l’enzima 21-idrossilasi e determina oltre il 90-95 % delle iperplasie surrenaliche congenite (1).
Dal primo caso descritto diversi anni fa, sono stati fatti molti passi in ...

Continua →

SINDROME DI CUSHING

SINDROME DI CUSHING

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

Con il termine sindrome di Cushing (ipercortisolismo) si definisce il quadro clinico che fa seguito ad una prolungata esposizione ad elevati livelli di cortisonici nel sangue. Il cortisone in eccesso presente nell’ipercotisolismo può essere prodotto dal nostro organismo (cortisolo) oppure essere assunto dall’esterno (prednisone, desametasone etc.).
L’assunzione di farmaci contenenti cortisone è la causa più frequente di sindrome di Cushing in quanto la maggior parte dei pazienti sottoposti ad una terapia cronica con cortisonici, ...

Continua →

COMPLESSO DI CARNEY (CARNEY COMPLEX)

COMPLESSO DI CARNEY (CARNEY COMPLEX)

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

Il complesso di Carney è una malattia rara caratterizzata da un insieme di alterazioni che possono essere così riassunte: lesioni cutanee associate a tumori che possono coinvolgere sia organi endocrini che non endocrini.
Questa patologia, infatti, è stata descritta per la prima volta nel 1985 (da Carney per l’appunto) come una condizione caratterizzata da “l’insieme di lesioni cutanee pigmentate, mixomi ed iperattività endocrina”.
Oggi, invece, si sa che l’intero quadro di questa patologia (oggi universalmente ...

Continua →

TUMORI DEL SURRENE

TUMORI DEL SURRENE

Autore: Dott.ssa Pecori Giraldi Francesca

I tumori surrenalici si differenziano dalle altre neoplasie in quanto alla componente prettamente oncologica (adenomi e carcinomi) può associarsi una componente endocrina (tumori secernenti o non secernenti).
I tumori del surrene possono originare dalla corteccia o dalla midollare del surrene.
I tumori che originano dalla corteccia surrenale possono secernere:
– cortisolo con conseguente sindrome di Cushing;
– aldosterone con conseguente morbo di Conn;
– steroidi sessuali quali testosterone o estrogeni.
I tumori ...

Continua →

FEOCROMOCITOMA PARAGANGLIOMA

FEOCROMOCITOMA PARAGANGLIOMA

Autore: Prof. Mannelli Massimo

Il feocromocitoma è un tumore del tessuto cromaffine. Questo tessuto origina dalla cresta neurale e migra localizzandosi nella midollare surrenale e nei gangli delle catene simpatiche nel torace e nell’addome.
In tali sedi può dare origine a tumori che, nella surrene prendono il nome di feocromocitomi ed in sede extrasurrenalica vengono chiamati paragangliomi. Questi tumori sono di origine simpatica ed hanno come caratteristica principale quella di sintetizzare e secernere catecolamine, loro metaboliti e numerose altre sostanze peptidiche ...

Continua →

IPERALDOSTERONISMO

IPERALDOSTERONISMO

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

surreni sono due piccole ghiandole piramidali situate sul polo superiore dei reni e sono costituiti da una zona più esterna (corticale) e da una più interna (midollare). La midollare del surrene produce prevalentemente catecolamine (adrenalina e noradrenalina) mentre il corticosurrene è costituito da tre zone sovrapposte, istologicamente e funzionalmente distinte in virtù di una diversa dotazione enzimatica, denominate, rispettivamente,  zona glomerularezona fascicolata e zona reticolare. La zona glomerulare, regolata dal sistema renina-angiotensina e dal potassio, è ...

Continua →

INCIDENTALOMA SURRENALICO

INCIDENTALOMA SURRENALICO

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

Per incidentaloma surrenalico si intende una massa surrenalica riscontrata incidentalmente (da cui appunto il nome incidentaloma) durante procedure diagnostiche di imaging effettuate per ragioni non correlate al sospetto di una lesione surrenalica.
La sempre maggior diffusione di strumenti diagnostici quali ecografia, TAC e risonanza magnetica (MRN), infatti, ha determinato un sempre più frequente riscontro di masse surrenaliche asintomatiche chiamate, per l’appunto, incidentalomi surrenalici.
L’incidentaloma surrenalico, pertanto, non va considerato come un’unica entità ma come categoria ...

Continua →

IPOSURRENALISMO (MALATTIA DI ADDISON)

IPOSURRENALISMO (MALATTIA DI ADDISON)

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

Con iposurrenalismo si intende l’insieme delle condizioni caratterizzate da una ridotta e/o insufficiente funzione del surrene (o meglio della corticale del surrene).
Questo può essere conseguenza di un processo distruttivo della ghiandola surrenalica (iposurrenalismo primario o malattia di Addison) o di una scarsa stimolazione della stessa da parte dell’ipofisi (iposurrenalismo secondario) o dell’ipotalamo (iposurrenalismo terziario).
Nelle forme primarie il quadro clinico è sostenuto da una carente produzione di glucocorticoidi, ...

Continua →

GANGLIONEUROMA SURRENALICO

GANGLIONEUROMA SURRENALICO

Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

Il neuroblastoma, il ganglioneuroblastoma ed il ganglioneuroma originano da cellule dei gangli neuronali con diverso grado di maturazione e, pertanto, devono essere considerati tre aspetti differenti di un’unica patologia.
Specificatamente, neuroblastoma, ganglioneuroblastoma e ganglioneuroma presentano gradi di immaturità e di aggressività decrescenti. Pertanto il ganglioneuroma ne rappresenta la forma più matura e più benigna.
Poiché questi tumori originano dai gangli nervosi e, poiché quest’ultimi sono situati ai lati della colonna vertebrale, tali neoplasie si riscontrano ...

Continua →
Page 1 of 2 12